BTC: $3,955.03 -1.56%
ETH: $134.65 -1.61%
XRP: $0.30259 -2.12%
MARKETCAP: $137,608,812,529
24H VOL: $32,850,531,952
BTC: 51%
Search
Generic filters
Filter by Custom Post Type

Le crypto incontrano i Big Data: Google Cloud aggiunge Dataset Ethereum

shutterstock_1028613631

Google Cloud è in procinto di aggiunta di datasets Ethereum a BigQuery, il suo servizio di data warehouse. BigQuery utilizzerà il progetto Ethereum ETL (estrazione, trasformazione e caricamento) per raccogliere i dati dalla blockchain.

L’annuncio di Google rileva che la blockchain di Ethereum contiene principalmente dati sulle transazioni, che non forniscono molta capacità di analisi. Ethereum offre varie strade per cercare gli stati delle transazioni, i saldi dei portafogli e molte altre cose, ma non fornisce un’API per i dati aggregati.

Ora, BigQuery farà proprio questo consentendo l’analisi dei dati crypto su larga scala.

A cosa potrà essere utile?

Ora, BigQuery farà proprio questo e consentirà l’analisi crittografica su larga scala.

A cosa serve?

Google è innegabilmente un gigante nel settore dei Big Data, ma esistono già aggregatori di dati di mercato da un bel po’ di tempo. Aggregatori ed exchange (come CoinMarketCap, Bittrex e YoBit) forniscono le proprie API che gli sviluppatori possono utilizzare per recuperare i dati del mercato. Sebbene questi siti analizzino un numero maggiore di criptovalute rispetto a Google, forniscono dati di mercato piuttosto limitati.

Google sta già suggerendo possibilità più elaborate per l’analisi delle crypto. BigQuery consente connessioni tra innumerevoli serie di dati che non sono correlate necessariamente alle crypto, quindi può essere utilizzato per eseguire nuove analisi. Ad esempio, un diagramma mostra un confronto tra CryptoKitties e le statistiche del PageRank di Google per determinare in che misura un gattino è adatto per l’allevamento:

 

“Possiamo visualizzare l’albero genealogico del CryptoKitty, come mostrato qui per gli account che possiedono almeno 10 CryptoKitties. I colori indicano il proprietario, mentre le dimensioni indicano il PageRank (idoneità riproduttiva) di ogni CryptoKitty.”

BigQuery può anche essere utilizzato per analizzare i dati qualitativi: i post suggeriscono che lo strumento potrebbe essere utilizzato per determinare la funzionalità degli smart-contract closed-source confrontandoli con contratti intelligenti open-source:

“Fortunatamente, il codice sorgente di molti smart contract è liberamente disponibile per l’uso (open source). Possiamo utilizzarlo per acquisire una certa conoscenza di ciò che altri contratti fanno dal nome della funzione, anche per quelli di cui non abbiamo il codice sorgente, perché i nomi di funzioni comuni condivideranno una firma comune. “

Altre novità in arrivo?

Questo annuncio evidenzia le differenze tra i servizi pubblici di Google e i suoi strumenti di ricerca specializzati. Le norme pubblicitarie di Google impongono restrizioni agli annunci sulle crypto dall’inizio di quest’anno e il Google Play Store ha di recente bandito tutte le app di mining . Ma mentre Google sta cercando di proteggere i consumatori dalle zone più pericolose della criptosfera, la società è chiaramente aperta alla ricerca.

In realtà, questo è il secondo set di dati crittografici che Google ha aggiunto a BigQuery: infatti ha portato un Dataset Bitcoin a bordo all’inizio di quest’anno. L’annuncio di oggi implica anche che in futuro potrebbero essere disponibili più blockchain, affermando che “diamo il benvenuto a più contributori e più blockchain!”

Entra nel NUOVO Unhashed Telegram oppure Segui Unhashed su Twitter per le ultime notizie e aggiornamenti sulle criptovalute!

Bitcoin Bitcoin $3,955.03 -1.56%
Ethereum Ethereum $134.65 -1.61%
XRP XRP $0.30 -2.12%
Litecoin Litecoin $59.51 -0.86%
EOS EOS $3.67 +0.52%

Iscriviti per le ultime notizie sulle criptovalute.

Si prega di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di verificare i dati immessi e riprovare.

Più notizie sulle criptovalute

Costi in Crescita alla Base della Programmazione su Piattaforma EOS

settembre 7, 2018

Spesso additato come ‘Ethereum Killer’, EOS è stato sviluppato per alleviare le pene tecnologiche della…

TRON (TRX) Raggiunge Un Terzo Delle Transazioni Giornaliere Di Ethereum

settembre 7, 2018

TRON (TRX) ha cominciato il mese di agosto con 30,100 transazioni al giorno. Stando al…

CBOE potrebbe lanciare Futures di Ethereum

settembre 1, 2018

La cronaca riporta che il CBOE di Chicago è segnalato per essere pronto a lanciare…

Iscriviti per le ultime notizie sulle criptovalute.

Si prega di inserire un indirizzo email valido.
Qualcosa è andato storto. Si prega di verificare i dati immessi e riprovare.
Scroll Up